Impara l'arte, e mettila nel palinsesto di Expo in città

Impara l'arte, e mettila nel palinsesto di Expo in città

Siamo franchi: l’arte sta all’Italia come il tè delle cinque sta agli inglesi. E Milano non fa certo eccezione: qui c’è l’arte del saper fare, l’arte del cucinare, l’arte dell’innovare e l’arte punto e basta. Dai capolavori senza tempo di Leonardo e Raffaello alle sperimentazioni d’avant-garde, il palinsesto di Expo in città dispiega un itinerario unico alla scoperta della grande bellezza.   

Con Explore-MI l’avventura dura tutto il semestre, coinvolgendo i partecipanti in una caccia al tesoro attraverso i dieci musei aderenti, declinabile secondo due modalità: la prima consiste nel completamento dell’intero circuito, a partire dal Museo del Novecento; la seconda è un “rompicapo tecnologico”, che passa per la risoluzione di alcuni enigmi servendosi di smartphone, tablet e app dedicata.

Il viaggio nelle meraviglie di Milano può proseguire esplorando i gioielli di uno dei più bei musei a cielo aperto d’Europa: il Cimitero Monumentale. Una città nella città, in grado di documentare non solo l’opera dei più importanti scultori italiani, ma anche la storia delle grandi famiglie milanesi, che qui hanno fatto a gara nel costruire l’estrema dimora consacrata ai loro cari.     

Se invece siete in vena di una piacevole gita fuori porta, a un quarto d’ora dalla metropoli vi attendono le amenità di Villa Litta a Lainate, un luogo di delizia voluto nel 1585 dal conte Pirro Visconti Borromeo per strabiliare e divertire i propri ospiti: da non perdere il Ninfeo i suoi giochi d’acqua, da quattro secoli un incanto per gli occhi dei visitatori di tutto il mondo.

Per gli amanti dell’immagine contemporanea, infine, non può mancare l’appuntamento con le mostre di Photofestival, che per Expo raddoppia e propone anche un’edizione autunnale: 130 le esposizioni fotografiche diffuse per la città, tra gallerie d’arte, palazzi storici, musei e sedi istituzionali. In linea col leitmotiv “Nutrire il Pianeta, energia per la vita”, l’edizione 2015 della rassegna affronterà il tema del cibo che ruota attorno alla storia, alla tradizione e all’origine della nostra identità. Cibo per gli occhi, e per la mente. 

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Milano.
Tutti i diritti riservati.